io sostengo

Dopo il periodo di sospensione legato allo scoppio della pandemia dovuta alla diffusione del Covid-19, il Progetto Servizi riapre i battenti grazie alla generosità e alla disponibilità delle realtà aderenti.

Il Progetto vede l’adesione di 20 tra associazioni ed esercenti del Comune di Soliera che offrono gratuitamente un numero concordato di servizi e prestazioni per gli utenti del Social Market.

Una pizza d’asporto, un taglio di capelli, l’accoglienza al doposcuola… tante piccole grandi cose che favoriscono il benessere e la serenità di un nucleo familiare, e lo aiutano sentire più vicina a sé la comunità dal cuore d’oro di Soliera.

In questi giorni abbiamo iniziato a raccogliere le voci e i racconti delle realtà impegnate nel progetto, per capire quali sono le motivazioni della loro generosità, e per conoscere meglio quali sono i servizi offerti.

Ad aprire le danze ci ha pensato Lorenzo Teritti, del Fotostudio Solierese, in Via XXV Aprile, 85, in centro a Soliera.

lorenzo teritti

Che tipo di servizio offri e perché hai deciso di dare il tuo contributo?

“Quello che offro agli utenti del Social Market è un servizio di fototessera. Un servizio semplice per me, ma molto importante per l’utenza, soprattutto straniera a cui serve prevalentemente per il rinnovo dei documenti.

Ho deciso di partecipare per dare una mano alla mia comunità. Ho dato la mia adesione sin dalla prima edizione, perché il progetto mi era piaciuto da subito e mi aveva colpito perché ne ho colto sin dalle prime battute l’importanza e l’utilità.”

Partecipare al Progetto Servizi ti ha mai creato un disagio o un appesantimento del tuo carico di lavoro?

“No perché il servizio fototessera è veloce, non mi ha mai creato nessun disagio e non rappresenta un impegno economico troppo gravoso. Per me è una cosa piccola, ma è un servizio che aiuta molto le persone che lo ricevono.

Consiglio a tutti i commercianti di Soliera di partecipare, perché con un piccolo sforzo si può aiutare concretamente qualcuno che ha bisogno.”

Ringraziamo di cuore Lorenzo non solo per la sua testimonianza, ma soprattutto per la sua adesione generosa al progetto!

 

Per tutti coloro che fossero interessati a partecipare come donatori:

QUI LE INFO SUL FUNZIONAMENTO DEL PROGETTO

Mentre i contatti per segnalare la propria disponibilità sono i seguenti:

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefono +39 338 160 7791