Le donazioni di prodotti effettuate a favore del progetto "Il Pane e le Rose" godono dei benefici fiscali riservati alle donazioni alle onlus. La cessione gratuita di beni prodotti o commercializzati dall’impresa non è considerata reddito ed è esente da IVA. Non esistono limiti di importo per la donazione di derrate alimentari.

Per la cessione di beni prodotti dall’impresa è necessario compiere alcuni semplici adempimenti che potete leggere cliccando QUI e che saremo lieti di illustrare alle aziende interessate a donare.

Le aziende, inoltre, sono tutelate dalla Legge 155/03, detta del "Buon Samaritano", che le solleva da ogni responsabilità relativa ai prodotti alimentari donati, assimilando Pane e Rose – social market al consumatore finale.